Iscrizioni A.S. 2016/17

Si avvisano i Genitori che da venerdì 22 Gennaio 2016 saranno aperte le iscrizioni per l’anno scolastico 2016/17, secondo le seguenti modalità:
SCUOLA DELL’INFANZIA
Possono richiedere l’iscrizione alla scuola dell’infanzia i genitori dei bambini nati dal 1 gennaio 2011 a tutto il 31 dicembre 2013.
Possono richiedere l’iscrizione i genitori dei bambini nati dal 1 gennaio al 30 aprile 2014 [anticipatari]; tali bambini frequenteranno in caso di realizzazione delle condizioni previste dalla normativa.
Va effettuata la conferma di iscrizione da parte dei genitori dei bambini già frequentanti.
I genitori interessati:
 Compileranno i moduli a casa senza firmare
 Consegneranno i moduli compilati presso la Segreteria dell’Istituto all’impiegato addetto e firmeranno davanti agli impiegati.
La consegna dei moduli di iscrizione dovrà avvenire entro e non oltre le ore 12.00 di Martedì 23 febbraio 2016.
Un incontro informativo sulle iscrizioni si terrà mercoledì 10 febbraio alle ore 15.00 al plesso Mazzini di Vico Lepre ai Ventaglieri. 2
SCUOLA PRIMARIA
L’iscrizione alla prima classe della scuola primaria è obbligatoria per i bambini nati dal 1.1.2010 al 31.12.2010 (quelli che compiono i 6 anni entro il 31 dicembre 2016).
È data facoltà ai genitori degli alunni nati dal 1.1.2011 al 30.04.2011 di iscrivere – quali anticipatari - i bambini alla prima classe della scuola primaria o di chiedere la conferma di frequenza nella scuola dell’infanzia: sono i bambini che compiono i 6 anni entro il 30 aprile 2017.
I genitori di questi bambini valuteranno – di comune accordo con le insegnanti della scuola dell’infanzia - il grado di maturità dei propri figli prima di richiedere l’iscrizione, anche ascoltando il parere delle insegnanti della scuola dell’infanzia.
L’iscrizione alla 1^classe della scuola primaria avviene on-line collegandosi al portale del Ministero www.miur.it cercando l’icona “iscrizione on line” e, seguendo le istruzioni, inserire il codice meccanografico della scuola che si intende scegliere:
NAEE8E901E: Plesso Oberdan oppure Plesso Mazzini
NAEE8E902G: Plesso Ex Nautico
L’inizio delle iscrizioni on line è fissato per il 22 gennaio ed il termine per le iscrizioni è – in forma PERENTORIA – fissato per il 22 febbraio 2016.
Un incontro informativo sulle iscrizioni si terrà mercoledì 10 febbraio alle ore 16.30 al plesso Mazzini di Vico Lepre ai Ventaglieri.
SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
Dal 22 gennaio al 22 febbraio 2016 è possibile per i genitori degli alunni delle classi di 5^ primaria provvedere all’iscrizione alla prima classe della scuola secondaria di 1° grado. L’iscrizione avviene a cura del genitore ed esclusivamente sul sito del MIUR.
L’iscrizione alla 1^ classe della scuola secondaria di 1° grado avviene on-line collegandosi al portale del Ministero www.miur.it cercando l’icona “iscrizione on line” e, seguendo le istruzioni, inserire il codice meccanografico della scuola media: NAMM8E901D.
Un incontro informativo sulle iscrizioni si terrà giovedì 11 febbraio alle ore 15.30 al plesso Mazzini di Vico Lepre ai Ventaglieri.
Alunni con disabilità
Le iscrizioni di alunni diversamente abili effettuate nella modalità on line, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale predisposta a seguito degli accertamenti collegiali previsti dal D.P.C.M. 23.02.2006, n. 185.
Sulla base di tali documenti, la scuola procede alla richiesta di personale docente di sostegno e di eventuali assistenti educativi a carico dell’Ente Locale, nonché alla successiva stesura del piano educativo individualizzato, in stretta relazione con la famiglia e gli specialisti della A.S.L. L’alunno con disabilità che consegua, in sede di esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione, l’attestato di credito formativo comprovante i crediti formativi maturati, ha titolo, qualora non abbia compiuto il diciottesimo anno di età prima dell’inizio dell’anno scolastico 2016/2017, alla iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado o ai percorsi di istruzione e formazione professionale, con le misure di integrazione previste dalla L. 104/1992, al fine di conseguire altro attestato comprovante i crediti formativi maturati (art. 9, comma 4, D.P.R. 22giugno 2009, n. 122).
Gli alunni con disabilità ultradiciottenni, non in possesso del diploma di licenza conclusivo del primo ciclo, ovvero in possesso del diploma di licenza conclusivo del primo ciclo ma non frequentanti l’istruzione secondaria di secondo grado, hanno diritto a frequentare i percorsi di istruzione per gli adulti con i diritti previsti dalla L. n. 104/1992 e successive modificazioni (cfr. Sentenza Corte Costituzionale n. 226/2001). 3
Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)
Le iscrizioni di alunni con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on line, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della certificazione diagnosi, rilasciata ai sensi della L. 170/2010 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni. L’alunno con diagnosi di DSA, dispensato dalle prove scritte di lingua straniera in base a quanto previsto dall’art. 6 del D.M. 5669/2011, che supera l’esame di Stato conclusivo del primo ciclo, consegue titolo valido per l’iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado.
L’alunno con diagnosi di DSA esonerato dall’insegnamento delle lingue straniere, che consegua, in sede di esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione, l’attestato di credito formativo comprovante i crediti formativi maturati, ha titolo a proseguire il percorso di istruzione nella scuola secondaria di secondo grado o nei percorsi di istruzione e formazione professionale al solo fine di conseguire altro attestato comprovante i successivi crediti formativi maturati.
Alunni con cittadinanza non italiana
Agli alunni con cittadinanza non italiana si applicano le medesime procedure di iscrizione previste per gli alunni di cittadinanza italiana, ai sensi dell’art. 45 del D.P.R. n. 394/1999.
Ai sensi dell’art. 26 del D.Lgs. 19.01.2007, n. 251, i minori titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria hanno accesso – come peraltro i minori non accompagnati – agli studi di ogni ordine e grado secondo le modalità previste dai cittadini italiani. Anche per gli alunni con cittadinanza non italiana sprovvisti di codice fiscale è consentito effettuare la domanda di iscrizione on line; una funzione di sistema, infatti, consente la creazione di un cosiddetto “codice provvisorio” che, appena possibile, l’istituzione scolastica sostituisce sul portale SIDI con il codice fiscale definitivo.
Insegnamento della religione cattolica e attività alternative
La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica è esercitata dagli interessati al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line ovvero, per le iscrizioni che non siano presentate on line, del modello di iscrizione cartaceo.
La scelta ha valore per l’intero corso di studi fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni, esclusivamente su richiesta degli interessati. La scelta di attività alternative è operata attraverso la scheda C allegata al modello di iscrizione on line.
La segreteria della scuola è a disposizione per aiutare i genitori per chiarimenti e anche nell’iscrizione on line secondo i seguenti orari:
- Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
- Martedì dalle ore 13.00 alle ore 15.00
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Marco Ugliano
firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art. 3 comma 2 decreto legislativo 39/93
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31